Porto Taverna


Bene bene, ci siamo rimessi in pace col popolo dei naviganti, almeno per ora. Due giorni a Porto Taverna, una baia incantevole con il giusto affollamento e velisti, soprattutto francesi, che si sono goduti la pace e la tranquillità del posto.

La baia, quella a SW è riparata con splendide baiette, sabbia fine e rocce di granito: più o meno la Sardegna che si vede in cartolina. Durante il giorno c’è il solito via vai di gommoni e ferri da stiro, alla sera verso le 5 cominciano ad arrivare le vele per la notte.
Noi ci siamo dilettati nella pulitura degli ‘ottoni’ e lavori di pellame, che pubblicheremo in una sezione apposita.
Oggi si salpa per Olbia, a circa 10 miglia – di cui 7 tra golfo e entrata nel porto – perché domani ci raggiungono tre nostri amici. Faremo rifornimento di acqua e cambusa per poi salpare verso nord: Corsica ed Elba.

Rispondi