2012-03-09-091bassa

Mastra

image-287
Dall’albero passa acqua in cabina! a chi non è mai successo? ebbene a sentire molti naviganti, anche molto più esperti di noi, sembrava una magagna pressochè irrisolvibile in modo definitivo, ci sentivamo dire che “tanto un pò d’acqua passa sempre….”

image-288
A noi sembrava impossibile, di soluzioni ce ne sono svariate e per tutte le tasche: dalle coperture in gomma ultra moderne e super costose a utilizzare dei copertoni usati di automobili. Diciamo pure che non ci piaceva nessuna delle soluzioni trovate, sia sul web che suggerite da altri velisti, e allora che fare?

image-289
Quà molto probabilmente entra in gioco la fantasia di chi riesce a vedere le cose da angolature diverse senza sentirsi condizionato da cio che “dovrebbe essere” e ora dall’albero non filtra nemmeno una goccia! il ragionamento di Stefano è stato semplice logica: serve un materiale impermeabile, sigillante, fatto per lavorare a contatto con l’acqua ma soprattutto doveva essere elastico nel tempo. Ha così deciso di usare il multifiss
e….. in abbondanza.

image-290
Il lavoro è iniziato con il togliere tutto quel che c’era, probabilmente del sika nero, quindi pulire per bene con acetone e poi lasciato ascugare infine il multifiss con la pistola e una spatola, questo per far si che non si formino bolle d’aria e che aderisca bene alle pareti per tutto lo spessore e l’altezza. Il multifiss si è asciugato in 3 giorni essendo uno strato così spesso, poi rimaneva il problema dell’esposizione ai raggi solari e il pericolo che si seccasse formando delle crepe, così abbiamo deciso di “fargli un vestitino” in cuoio leggero fermato con una fascetta d’acciaio con lo stesso procedimento usato per i copertoni. il risultato ci ha davvero soddisfatto, dopo un anno il lavoro è ancora perfetto e a questo punto ci sentiamo di consigliare il procedimento a chi ha questo fastidioso inconveniente.
Buon Lavoro!

4 thoughts on “Mastra

  1. Ciao Giulineu, il multifiss è un materiale molto simile al sikaflex, quindi un collante impermeabile e sigillante, indicato per superfici che stanno a contatto con acqua e umidità con il pregio di essere elastico enche una volta asciutto.

  2. OK per il sigillante nella mastra, ma mi rimane un dubbio: Sovente l’acqua (pioggia) entra dalle aperture dell’albero (bozzelli drizze) e cola all’interno… quella mi sembra più difficile da evitare.

Rispondi